Come arredare ingresso di casa e corridoio: 5 idee chic

Arredare l’ingresso di casa e il corridoio contiguo all’uscio può risultare complicato, per via della conformazione dello spazio e della necessità di dare priorità all’aspetto funzionale. Abbellire l’uscio dell’appartamento in modo elegante, però, riveste un significato particolare, se consideriamo che l’entrata è, ovviamente, la prima sezione della casa che chiunque vede non appena varca la porta. Ecco una guida pratica per decorare in modo chic e personalizzato l’ingresso della propria abitazione.

LEGGI ANCHE: Come arredare la camera da letto: idee per personalizzarla

1. Specchio a muro

Qual è l’ultima cosa che fate prima di uscire di casa? Quasi tutti a questa domanda risponderanno: “Mi do un’ultima controllatina allo specchio”. Il posto più appropriato per collocare un ampio specchio a muro non può che essere l’ingresso di casa. Uno specchio non è solo pratico, ma serve anche per dare luminosità all’uscio di casa e aggiungere un tocco di eleganza in più allo spazio.

2. Parete decorata

La propria casa è inevitabilmente un’estensione di se stessi, racconta chi siamo e mostra il nostro stile. Una parete decorata descrive in modo immediato la nostra personalità e quella della nostra abitazione e offre una varietà di scelta pressoché illimitata: figure geometriche, elementi astratti, raffigurazioni di ogni sorta: dipingere la parete d’ingresso è una soluzione sempre vincente per dare colore e carattere all’ingresso e al corridoio d’entrata di casa.

3. Appendiabiti

L’appendiabiti è forse il primo oggetto che ci si aspetta di trovare davanti alla porta d’ingresso di casa. L’attaccapanni, però, non ha solo un ruolo pratico, ma è anche un ornamento di design che può fare la differenza nell’economia dell’estetica domestica. Basta pensare alle infinite varianti esistenti sul mercato, per tipologia, materiale e prezzo: dagli appendiabiti a muro a quelli integrati con il mobilio fino ai più classici attaccapanni verticali.

4. Tappeto

Che il pavimento sia in parquet o in marmo, in cotto o in porfido, un tappeto è sempre la scelta più appropriata per proteggerlo e valorizzarlo. Un arredo moderno o minimal invita a osare su modelli più originali, in stile etnico o in vinile; stili più classici sono ideali per accogliere i più comuni, ma mai banali persiani.

LEGGI ANCHE: Arredamento minimal: cos’è e come usarlo in casa propria

5. Mensole curve

Se il classico ripiano in legno o in compensato può apparire un po’ troppo scontato, potete arredare l’ingresso di casa osando una soluzione più creativa come le mensole curve, in legno o in vetro, splendide per creare uno stacco visivo e, al contempo, per accogliere oggetti di arredo perfetti per dare il benvenuto ai vostri ospiti… e a voi stessi! Provare per credere.

Lascia un commento