La grigliata causa tumore: lo studio americano sul barbecue

La grigliata causa il tumore. A fare la sorprendente scoperta è stato un gruppo di ricerca della American Institute for Cancer Research. Ad arrecare significativi rischi alla salute non sarebbe soltanto il consumo di carne rossa, bensì ad aumentare il pericolo concorre, e non poco, il tipo di cottura della stessa. Se cotta nel modo sbagliato, infatti, la carne rossa rilascerebbe sostanze cancerogene che, a lungo andare, possono rivelarsi nefaste per la salute umane. Lo studio a Stelle e Strisce ha anche fornito una serie di consigli per realizzare barbecue sicuri, per proteggere la propria salute e quella dei propri ospiti.

LEGGI ANCHE: Cosa mangiare in estate: i cibi consigliati e quelli da evitare

Non rinunciare alla grigliata

Nonostante gli esiti della ricerca, lo studio americano non si è focalizzato su un possibile uso eccessivo della carne nell’alimentazione tipica degli occidentali, ma, anzi, ha fornito una serie di consigli utili per effettuare grigliate sicure. Ecco la guida fornita dai ricercatori.

Barbecue in sicurezza: variare i cibi

L’incidenza della carne rossa sulla salute umana può essere di segno negativo se consumata in eccesso. Alternare carni rosse, bianche e pesce abbassa notevolmente il rischio cancro. Consumare carne insieme alle verdure è un altro modo di abbassare il pericolo cancerogeno, meglio ancora se prima di preparare si marina la carne.

Come grigliare e accorgimenti

Prima e dopo il barbecue è sempre bene pulire a fondo la griglia, per eliminare ogni possibile residuo. Durante la grigliata occorre stare attenti a ridurre il più possibile la presenza di fumo, grigliare in luoghi arieggiati, ridurre i tempi di cottura e girare spesso la carne.

La legna adatta al barbecue

Non tutta la legna per il barbecue arde allo stesso modo. Per rendere la propria grigliata più sicura, si consiglia di optare per carboni di legni duri. Le ragioni è che essi bruciano a temperature più basse e, dunque, abbassano gli effetti della combustione.

LEGGI ANCHE: Intolleranza alle proteine del latte: cosa evitare e cosa mangiare

Scegliere bene la carne

Una delle componenti più dannose per l’organismo umano, fa sapere la ricerca statunitense, è il grasso. Scegliere carni magre ed eliminare le componenti adipose in eccesso è il modo migliore per realizzare una grigliata salutare, senza togliere nulla al gusto inconfondibile del barbecue domestico!

Lascia un commento