Internet linea fissa: rincari per TIM, Vodafone e Fastweb

Come ormai spiacevole consuetudine, gli operatori di internet linea fissa approfittano delle distrazioni estive per imporre aumenti unilaterali sul canone mensile delle proprie offerte. In questi giorni, TIM, Vodafone e Fastweb stanno facendo parlare di sé proprio per tale ragione, imponendo rimodulazioni sulla bolletta compresi tra 1,90 euro (TIM) e fino a 4 euro (Fastweb). Ecco quali utenze saranno interessate e a partire da quando.

LEGGI ANCHE: Qual è la migliore casella di posta elettronica da usare? Ecco la top4!

Internet linea fissa: i rincari di TIM

TIM è stato il primo operatore a varare nuove rimodulazioni commerciali, attive già dallo scorso 1° luglio 2019. Le soluzioni interessate dal rincaro sono due: Tutto Voce e Tutto Voce Senza Limiti; in entrambi i casi, l’aumento sulla bolletta è pari a 1,90 euro al mese. Gli utenti avevano la possibilità di recedere gratuitamente dal contratto entro lo scorso 30 giugno e, dunque, ora non possono procedere all’annullamento se non attraverso il pagamento di quanto stabilito dal contratto.

Internet linea fissa: i rincari di Vodafone

Più corpose e per più soluzioni commerciali sono invece le rimodulazioni Vodafone per la linea fissa, che interessano una vasta gamma di pacchetti per la linea fissa: a partire dalle bollette emesse dal 7 luglio 2019, a ritrovarsi un aumento di ben 2,99 euro al mese saranno i clienti che hanno attivato una delle seguenti proposte: Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One e Vodafone One Pro TV. In compenso, gli utenti potranno attivare entro il 15 ottobre 2019 un’opzione che permetterà loro di ricevere in omaggio e per sempre 30 GB di traffico dati, da attivare sulla promozione mobile abbinata al contratto di ADSL o fibra ottica.

LEGGI ANCHE: I 3 migliori browser più sicuri e veloci per navigare online

Internet linea fissa: i rincari di Fastweb

Fastweb, infine, delle tre compagnia sarà l’ultima a imporre nuovi rincari nonché quella che prevede gli aumenti più significativi. Per ciò che riguarda l’operatore milanese, non sono ancora state rese note le promozioni interessate dell’aumento. Ciò che sappiamo al momento è che esse saranno attive a partire dalle fatture emesse sulla linea fissa a partire dal 1° agosto 2019. Si invitano gli utenti a monitorare eventuali messaggi inviati dalla compagnia nell’area personale di My Fastweb Web: sarà possibile recedere dal contratto senza alcun onere. Secondo le indiscrezioni, una delle soluzioni interessate dell’aumento sarà la Internet più telefono, soluzione per i clienti Sky – Fastweb, che dovrebbe aumentare di 1,29 euro al mese. Alcuni utenti, però, secondo le indiscrezioni, avrebbero già ricevuto comunicazioni che informano di un rincaro di ben 4 euro: si attendono informazioni ufficiali da parte dell’azienda.

Lascia un commento