Cosa si mangia prima di andare a correre? Guida per i corsisti

Una delle domande più comuni tra chi fa footing è: cosa si mangia prima di andare a correre? Per chi si cimenta da poco in questo sport così sano, sapere che tipo di alimentazione attuare prima della corsa è estremamente importante per perdere peso e al contempo non avere lo stomaco eccessivamente pieno.
In linea di massima, un consiglio da tenere a mente è: non andare mai a correre a stomaco vuoto. Il rischio è quello di bruciare la cosiddetta massa magra a discapito di quella accumulata.
Assodato questo, cosa si mangia prima di andare a correre, dunque? Scopriamolo.

LEGGI ANCHE: Quanti tipi di diete esistono? Le 5 più comuni e bizzarre

Cosa si mangia prima di andare a correre: per chi corre la mattina

Se amate fare sport la mattina presto, non dovrete di certo fare colazione prima di correre. Meglio quindi mangiare qualcosa di dietetico ma al contempo nutriente come un frutto o una spremuta.

Cosa si mangia prima di andare a correre: per chi corre a pomeriggio

Per chi corre il pomeriggio, consigliamo un pranzo non troppo pesante ma al contrario ricco di fibre. Vi suggeriamo, ad esempio, di consumare piatti a base di riso, pesce, carne bianca o ai cereali. Meglio evitare cibi troppo conditi o zuccherati. Nel caso in cui, dal pranzo siano passate più di 4 ore, meglio fare uno spuntino prima di andare a correre.

Cosa si mangia prima di andare a correre: alimenti consigliati

In linea di massima, ci sono alcuni alimenti altamente consigliati per chi vuole sapere cosa si mangia prima di andare a correre a prescindere dall’orario, e sono: banane, fetta di pane ai cereali, cracker integrali e piatti a base di riso però non troppo condito.

LEGGI ANCHE: Cos’è il krav maga, l’arte marziale molto in voga tra le donne

Cosa si mangia prima di andare a correre: e per chi ha sete?

Per quanto riguarda la sete, bevete sempre e solo acqua. Vi consigliamo, però, di evitare di berla a ridosso della corsa, in quanto potrebbe provocarvi nausee fastidiose. Meglio arrivare all’allenamento già correttamente idratati.

Lascia un commento