Nazionale di Calcio: Roberto Mancini è il nuovo ct dell’Italia

È fatta: l’Italia ha finalmente un nuovo commissario tecnico: Roberto Mancini. L’ex tecnico dello Zenit San Pietroburgo ha firmato un contratto che lo legherà per due anni alla panchina azzurra. Sarà presentato in conferenza stampa oggi stesso alle 12 ed esordirà già il 28 Maggio nell’amichevole a San Gallo contro l’Arabia Saudita.

Un accordo lunghissimo

Roberto Mancini è sbarcato ieri in tarda mattinata a Roma pronto per incontrare tutti i massimi vertici della FIGC. Già ieri mattina, il commissario straordinario Fabbricini aveva dichiarato ai giornalisti: «Possiamo dire che per Mancini ct dell’Italia è fatta. Il suo entusiasmo è stata una cosa determinante nella scelta.» In tarda serata è arrivata la notizia dell’accordo tramite un comunicato della stessa FIGC: «La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica di aver concluso un accordo di collaborazione tecnica con Roberto Mancini, che ricoprirà l’incarico di Ct della Nazionale». Il tecnico di Jesi dovrà gestire la complessa eredità di Gian Piero Ventura, esonerato per aver mancato a Novembre e dopo 60 anni la qualificazione dell’Italia ai Mondiali che prenderanno il via il prossimo Giugno.

Chi è Roberto Mancini?

Roberto Mancini è stato uomo bandiera di squadre come Sampdoria e Lazio. Da allenatore ha esordito con la Fiorentina del 2002 e subito dopo con la Lazio, ottenendo un buon risultato: semifinali di Coppa Uefa e quarto posto in campionato. Ma è all’Inter che ottiene i primi veri successi: 3 scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Dopo l’esonero del 2008 vola a Manchester, sulla panchina del City dove vince uno scudetto e una FA Cup. Successivamente, allena il Galatasaray e in ultimo lo Zenit San Pietroburgo con cui ha rescisso il contratto qualche giorno fa.

Le prossime sfide della Nazionale

Roberto Mancini siederà sulla panchina azzurra già nella prossima amichevole del 28 Maggio a San Gallo contro l’Arabia Saudita. Poi ci sarà la Francia il 1 Giugno e successivamente l’Olanda. La prima vera gara sarà la Nations Cup, una nuova competizione Uefa, nel quale affronteremo nello stesso girone il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

Lascia un commento