Come lavare il tuo cane in modo naturale: consigli molto pratici

Come lavare il cane in modo naturale e senza timore di rovinare il suo pelo o sviluppare delle fastidiose reazioni allergiche? Partiamo dal presupposto che la pulizia periodica del vostro amico Fido è assolutamente fondamentale per la sua salute: aiuta a fortificare il suo pelo, a renderlo lucente e soprattutto a scongiurare la profilazione di parassiti e pericolosi acari.
Ebbene, esattamente come per gli umani, esistono anche valide soluzioni sul lavaggio naturale dei nostri amici pelosetti. Ma quali sono?
Ecco di seguito alcuni spunti molto pratici su come lavare il cane in modo naturale.

1. Come lavare il cane in modo naturale: bagnoschiuma con bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un prodotto che serve a detergere e disinfettare il pelo del cane. Per utilizzarlo, riempite una bacinella con tre litri d’acqua ed aggiungetevi 3 grossi cucchiai di bicarbonato. Mescolate il tutto e procedete con la pulizia del vostro amico a 4 zampe. Questo bagnoschiuma fai da te riuscirà ad eliminare i cattivi odori del cane e soprattutto a detergere il suo pelo fino in fondo.

2. Come lavare il cane in modo naturale: talco profumato ed acqua di rose

Un altro prodotto 100% fai da te per la pulizia del vostro cane è composto da talco profumato ed acqua di rose. Il primo aiuta ad eliminare la sporcizia senza rischio di irritazioni mentre il secondo aiuta a rendere il pelo ancor più lucente. Per utilizzare questa soluzione basta aggiungere un po’ di questi prodotti ad una bacinella colma di acqua.

3. Come lavare il cane in modo naturale: usate i fiocchi d’avena

L’avena, come il riso, è spesso utilizzata negli shampoo per cani poiché detiene una forte azione detergente e curativa senza compromettere il pH della pelle. Per usare questo prodotto, prendete dei fiocchi d’avena tritati con un macinino ed aggiungeteli in una bacinella con acqua calda. Aggiungete anche circa 60 grammi di bicarbonato di sodio e mescolate il tutto. Dopo aver fatto ciò, procedete con il lavaggio del cane, avendo cura di lasciare agire il composto per almeno 5 minuti. Noterete da subito il pelo del vostro amico Fido lucente, profumato e soprattutto privo di irritazioni.

Alcuni consigli sul lavaggio del cane

Ecco di seguito alcuni consigli su come lavare un cane in modo naturale ed in generale:

  • La frequenza è variabile: in linea di massima si consiglia di lavare il cane almeno una volta al mese, anche se la frequenza dipende dal pelo e dallo stile di vita del cane, (ad esempio, un cane che vive principalmente in casa va lavato molto più spesso rispetto ad uno che passa la maggior parte del suo tempo in giardino);
  • Per lavare il cane, è molto importante immergerlo in acqua tiepida e procedere con calma, quasi come fosse un massaggio. Evitate di far andare il sapone negli occhi e soprattutto proteggete anche le sue orecchie;
  • Per asciugare il cane, usate sempre l’asciugamano ed il phon, avendo cura che non rimanga umido in nessuna parte del corpo per evitare che contragga raffreddori.

Lascia un commento